24 maggio 2017

Festa a tema Peppa Pig: idee fai da te [Prima parte]

L'anno scorso, di questi tempi, ero alle prese con gli addobbi del quarto compleanno della mia nipotina, tutti a tema Peppa Pig, perché, dice lei, era piccola
Quest'anno che siamo grandi ci occupiamo dei Super Pigiamini, ma questa è un'altra storia.
La storia di oggi grugnisce, ha i contorni netti della famiglia Pig, dei loro picnic, della loro vita quotidiana che, sì, in fondo è la vita quotidiana di tutte le famiglie. O almeno, dovrebbe esserlo.

Ho deciso di raccogliere tutti gli addobbi che ho fatto per la festa a tema Peppa Pig in due post: oggi vediamo la prima parte e lunedì la seconda.

Buona lettura!

1) Personaggi da appendere al soffitto

Realizzare i personaggi scelti con il cartoncino.
Da un altro cartoncino (fucsia e arancione, nel mio caso) ritagliare dei cerchi a spirale.

22 maggio 2017

Come fare una busta regalo di whatsapp

Nel mese di marzo ho realizzato una torta ricoperta in pasta di zucchero per una nipote di Archimede. Il tema? Lo smile di whatsapp, quello con due cuori al posto degli occhi.
Avevo pensato di prendere una busta gialla per riprodurre lo stesso smile sul suo pacchetto regalo, ma quella mattina le buste gialle sembravano essere sparite da tutte le cartolerie. 
Che dite, avrò abbondato la mia idea?
Ma nemmeno per sogno.
Dicono di me che sono per tre quarti tigna (cioè che sono leggermentissimamente testarda) ed è per questo che ho comprato un cartoncino giallo, quello sì l'ho trovato, e con le mie mani sono riuscita a creare proprio quello che avevo in mente! 
Soddisfazione alle stelle.

Volete anche voi la vostra busta regalo fai da te
Di seguito vi racconto come ho creato la mia.
Che cosa serve:

  • cartoncino giallo;
  • ritagli di cartoncino rosso, verde, bianco e marrone;
  • nastro giallo per i manici;
  • biadesivo;
  • forbici;
  • colla.

19 maggio 2017

Storie della buonanotte per bambine ribelli [Elena Favilli e Francesca Cavallo]

Se un giorno sarò madre, non appena i miei figli saranno in grado di capire, leggerò loro queste favole, prima di dormire. Certo anche Biancaneve, anche il Re Leone, ma non solo. 
Le leggerò alla mia bambina, per insegnarle che potrà essere tutto quello che vorrà, se sarà caparbia e ci metterà tanto impegno.
Le leggerò al mio bambino, per insegnargli che ogni persona ha il diritto di essere libera, per fargli capire che le principessine immobili e sciapette non servono a nessuno, tanto meno a lui.