26 settembre 2016

# dolci # ricette

Bignè per il mio compleanno

Ci sono anni che pongono domande e anni che rispondono. [Zora Neale Hurston]
Oggi sono 26
Supero l'esatto quarto di secolo e mi addentro in quella che, qualche tempo fa, appariva al mio immaginario come l'età adulta. Detta così mette una certa ansia, lo so. Il fatto è che, tra le tante cavolate e inerzie che hanno costellato la mia vita finora, mi sono sempre detta: a 25 anni cresci
E un po', pochino eh, sono cresciuta davvero.
Nell'ultimo anno ho scoperto molte cose nuove, tra cui che è bello avere un paio di braccia in cui rifugiarsi la sera, anche se è importante voler bene prima di tutto a se stessi, perché non si sa mai come funziona l'amore e come funzionano le persone. 
L'ultimo anno, quello dei miei 25, è stato un saliscendi di emozioni, di momenti in cui avrei voluto piangere di gioia e di altri in cui ho pianto di fortissimo dolore e rabbia. Di sicuro ho preso più consapevolezza con me stessa, coi miei limiti e, forse forse, anche con le mie potenzialità. Se mi guardo allo specchio non noto più solo i difetti: quella ciccetta morbida sballonzolante (per dirla come Bridget Jones), la pancia che non è piatta nemmeno se sto in apnea o i capelli senza un senso. Vedo qualcos'altro, adesso, una piccola donna in divenire, ricca di molte cose belle, tutto sommato.

Chiudo gli occhi, soffio le candeline, lascio che i desideri si accavallino. Sorrido a quella che sono diventata e comunque vada il meglio deve ancora, e sempre, venire!

Per festeggiare la mia nuova gioia di essere così come sono, anche se non mi piace festeggiarmi, vi offro un vassoio di buonissimi bignè!


Ingredienti per i bignè:
- 150 g di farina;
- 125 g di burro;
- 4 uova;
- 250 ml d'acqua;
- un pizzico di sale.
Ingredienti per la glassa:
- 100 g di zucchero a velo;
- 2 cucchiai d'acqua;
- coloranti alimentari;
- confettini colorati a piacere.
Ingredienti per la crema:
- 6 tuorli;
- 500 ml di latte;
- 160 g di zucchero;
- 60 g di farina;
- scorza di limone.

Come si fa
Iniziare preparando la pasta choux per i bignè. Mettere sul fuoco l'acqua insieme al burro a pezzetti e a un pizzico di sale. Quando il composto sta per bollire aggiungere la farina tutta insieme mescolando velocemente. Far bollire l'impasto a fuoco basso per 5 minuti. A questo punto toglierlo dal fuoco e farlo raffreddare.
Una volta freddo aggiungere le uova, amalgamandone una alla volta.
Con la sac a poche o soltanto con un cucchiaio disporre l'impasto a piccoli ciuffi sulla carta da forno, distanziandoli per evitare che in cottura si attacchino.
Cuocere a 200° fino a che saranno dorati in superficie.
Nel frattempo preparare il ripieno. Io vado sul classico, con la mia crema pasticcera preferita. Amalgamare i tuorli allo zucchero e alla farina, poi versare il composto in una pentola col latte e la scorza del limone. Far bollire fino a quando la crema non raggiunge la giusta consistenza.

Quando sia i bignè che la crema sono freddi si può procedere alla farcitura, aiutandosi con la sac a poche oppure più semplicemente tagliando a metà i bignè.
Per completarli, volendo, si possono decorare con la glassa (acqua e zucchero a velo) e un po' di confettini colorati.

2 commenti:

  1. Oh...ma stai diventando grande, nipotina mia! E di cose belle io in te ne ho sempre viste, fin dall'inizio, lo sai ;) :)
    Auguriiiiiii (fuori tempo massimo, lo so) di tutto cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è colpa tua degli auguri in ritardo, ero io che stavo sperimentando altrove, in segreto.
      Grazie sempre per il tuo affetto e la tua gentilezza!

      Elimina

Follow Us @soratemplates