31 gennaio 2018

# Carta # gioielli di carta

Spille con cuori di carta lavorati con la tecnica del quilling

Ultimo giorno di gennaio, tra tredici giorni sarà Carnevale, tra quattordici San Valentino. Devo dire che al momento sono più coinvolta dalla prima festa, infatti domenica nel mio paese ci sarà la sfilata dei carri e io sono ancora alle prese con l'allestimento di quello del mio gruppo (sul tema per ora mantengo il riserbo).

Per San Valentino vorrei riuscire a preparare una sorpresa ad Archimede, magari un week end fuori porta da abbinare all'edizione primaverile de "Il mondo creativo": sì, lo so, non sarebbe proprio quel che si dice un regalo disinteressato. Dite che è brutto? 
Per il biglietto sono sistemata, so già quale scegliere per lui tra i cinque che ho realizzato per la Cartolelya.
Sempre per il mio shop online e sempre per la festa più cuoriciosa dell'anno, ho provato a creare anche delle romantiche spille di carta.
Le spille sono decorate con cuori di carta realizzati con la tecnica del quilling, tecnica che, come vi ho già accennato in precedenti occasioni, voglio assolutamente approfondire.

Credo che la mia spilla preferita sia quella che vede un grande cuore racchiuderne tre. Lo trovate a questo link. Mi piace per il suo abbinamento di colori che di solito non si vedono insieme e per l'idea che si può essere uniti pur nelle differenze, contro i pregiudizi e le prese di posizione.

La seconda spilla (che trovate qui in Cartolelya) gioca con le gradazioni di colore e con la simmetria. Il bianco, il rosa e il rosso si mescolano fino a creare un cuore dolce e romantico, che darà un tocco sognante al vostro abbigliamento.

Infine l'ultima spilla che vi presento è quella col cuore più classico: tutto rosso, rosso di passione e sentimento. È disponibile a questo link.

Qual è la vostra preferita?

Nessun commento:

Posta un commento