7 febbraio 2018

# amore # Carta

Cena di San Valentino: come fare un portacandela con la carta

Dunque dunque dunque: oggi vi faccio vedere una creazione risalente a ben, fatemici pensare, tre anni fa, quando ancora ero una fanciulla convintamente single, che si divertiva a creare l'addobbo della cena di Carnevale paesana di quell'anno, cena che cadeva proprio il giorno di San Valentino. Ecco il perché di una decorazione tanto romantica!

Se lunedì ci siamo occupati di un antipastino veloce e cuoricioso per la cena del 14 febbraio, oggi penseremo invece alla scenografia della tavola: in particolare vi farò vedere come fare un centrotavola-portacandela usando semplicemente la mia tanto amata carta
Che ne dite?
Ecco che cosa serve:

  • candeline bianche;
  • cartoncino rosso;
  • forbici;
  • spillatrice;
  • biadesivo.

Per creare il centrotavola bisogna tagliare delle strisce di cartoncino rosso alte come la candela.
Con la prima striscia bisogna creare un anello che circondi la candela, spillandolo in modo che risulti ben stretto.
Tutto intorno all'anello applicare il biadesivo, poi con le altre strisce creare dei cuori da disporre come mostrato nella foto sottostante, aiutandosi sempre con la spillatrice.
Et voilà: la decorazione fatta a mano per la tavola di San Valentino è già finita!
Il bello di questo centrotavola, secondo me, è il fatto che possa essere riutilizzato più volte, sostituendo semplicemente la candelina centrale una volta finita.

Nessun commento:

Posta un commento