23 maggio 2018

# Carta # gioielli di carta

I miei orecchini di carta ispirati ai fiori

Una mini collezione di orecchini di carta lavorati con la tecnica del quilling: per farli mi sono ispirata ai colori di alcuni fiori tipici della mia campagna primaverile.

Dall'apertura del blog credo che per la prima volta io abbia saltato l'appuntamento con la mia rubrica Guarda bello!, lo scorso lunedì. Mi dispiace, devo essere sincera, ma purtroppo ho, da un lato, carenza di materiale (nessuna gita fuori porta visto che continua a piovere quotidianamente) e, dall'altro, anche giornate piuttosto piene e impegnative nelle quali sedermi mezz'ora a scrivere diventa complicato.
Il post che state leggendo in questo mercoledì di maggio, così per dire, lo sto iniziando a comporre alle ore 23:34. Rendo l'idea?

Nonostante questo però ho una grossa, grossissima, novità.
Come preannunciato in questo post a inizio mese, ho aperto un nuovo shop, finalmente su Etsy, piattaforma che guardavo con ammirazione e timore da moltissimo tempo. 
Ecco, mi sono buttata. 
Da qualche giorno ci sono anche io. 
Al momento la Cartolelya è affollata di scatoloni e chissà quante cose sono sottosopra ancora da sistemare, ma c'è, esiste, non è più un'idea astratta che affolla soltanto i miei pensieri. 
Venite a sbirciare qui tra i suoi scaffali e ditemi come vi sembra!
Intanto in questo post un'anteprima di quello che potete trovarci: per esempio dei bellissimi orecchini colorati di carta, lavorati da me con la tecnica del quilling.
Io ne sono follemente innamorata: li porto ininterrottamente da un mesetto. I miei preferiti sono quelli sui toni del rosa, che si sfumano dal fucsia fino ai toni più chiari partendo dall'esterno del cerchio.
Sì, i miei preferiti sono gli orecchini fiori di pesco.
Esatto: ogni variante di colore si ispira a un fiore tipico della mia campagna umbra.
Ho scelto le violette e le primule selvatiche, che riempono di allegria le sponde del fiume sotto casa; non ho potuto ignorare non ti scordar di me e margherite; infine ho creato anche un paio di orecchini ispirati a quel fiore che tinge di rosa i prati e che, dalle mie parti, chiamiamo fiore di San Giuseppe, oltre ai sopracitati fiori di pesco.
Eccoli tutti, uno per uno nello specifico:
- orecchini violette;
- orecchini margherite;
- orecchini fiori di pesco;
- orecchini primule;
- orecchini non ti scordar di me;
- orecchini fiori di San Giuseppe.

Fatemi sapere qual è il vostro paio di orecchini fioriti preferito, grazie!

Intanto, buon pomeriggio!!!


2 commenti:

  1. Ma come sono belli e simpatici e molto primaverili, davvero un'idea originale ^_^

    RispondiElimina

Follow Us @soratemplates